Cerca

Strage Bologna, avvocato di Licio Gelli: "Mai si sarebbe macchiato le mani di sangue"

CRONACA
Strage Bologna, avvocato di Licio Gelli: Mai si sarebbe macchiato le mani di sangue

(Fotogramma)

"Per me è impossibile anche solo ipotizzare un eventuale coinvolgimento del Gelli nella strage di Bologna. Il Gelli è stato dipinto in tutte le maniere possibili. Era un uomo intelligente, capace, organizzatore ma mai e poi mai si sarebbe macchiato le mani di sangue. Del resto, lui stesso ha sempre dichiarato in ogni sede la sua più totale estraneità ai fatti contestati". Così all'Adnkronos l'avvocato aretino Raffaello Giorgetti, storico legale di Licio Gelli, scomparso il 15 dicembre 2015 all'età di 94 anni, commenta la nuova inchiesta della Procura generale di Bologna sulla strage alla stazione del capoluogo emiliano del 2 agosto 1980, costata la vita a 85 persone e il ferimento di oltre 200, che indicano nel Maestro Venerabile della Loggia P2 uno dei mandanti e non solo uno degli autori dei depistaggi, reato per il quale venne condannato dalla Cassazione a 10 anni nel 1995.


"Secondo me i magistrati stanno seguendo una pista sbagliata", ha detto Giorgetti, precisando tuttavia di non conoscere gli atti della Procura bolognese. "Da vecchio avvocato ritengo difficile arrivare alla verità dei fatti dopo 40 anni, visti anche tutti i depistaggi che ci sono stati nel corso di questo lungo tempo - ha aggiunto l'ex avvocato del capo della P2 - Se è stato difficile trovare i colpevoli nell'immediatezza del fatto sarà impossibile trovarli dopo 40 anni: questo, almeno, mi dice la mia lunga esperienza. Secondo me è impossibile arrivare a delle conclusioni e a una verità giudiziale dopo 40 anni. Ho molti dubbi".

"Il Gelli mi ha sempre riferito di non aver mai nemmeno sentito nominare gli imputati fin dal primo processo e mi ha sempre detto - racconta oggi Raffaello Giorgetti - di essere assolutamente estraneo alla vicenda della strage. Per me è impossibile anche solo ipotizzare un coinvolgimento in qualsiasi forma, anche solo di striscio, del Gelli nella strage di Bologna".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.