Cerca

Napoli, 21enne in Smart travolge e uccide 15enne

CRONACA
Napoli, 21enne in Smart travolge e uccide 15enne

Fotogramma

Tragico incidente questa notte in piazza Carlo III, a Napoli. Una ragazzina di 15 anni è morta travolta da un’auto, una Smart Forfour, mentre attraversava la strada con un'amica di 14 anni che ora si trova ricoverata all’ospedale Cardarelli di Napoli.


Sotto choc il guidatore, un ragazzo di 21 anni - che si è fermato insieme ad una ragazza a bordo con lui per prestare soccorso - sottoposto ai test per verificare l'eventuale consumo di alcol e droga. Si dovrà attendere lunedì per conoscere i risultati. Al ragazzo è intanto stata ritirata la patente ed è indagato per omicidio stradale. Non sono state trovate inoltre tracce di frenata sull'asfalto, stando alle ricostruzioni degli investigatori il giovane procedeva a velocità sostenuta. Chiesta intanto l'acquisizione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza per fare chiarezza sull'incidente.

Piazza Carlo III è una zona centrale di Napoli, molto frequentata anche di notte e, secondo quanto raccolto dall’Adnkronos, proprio lì c’è un tratto molto pericoloso di strada con due carreggiate divise da uno spartitraffico rialzato. Le due minorenni avrebbero attraversato la prima carreggiata per poi essere travolte dalla Smart. Per la 15enne non c’è stato nulla da fare: la ragazzina, dopo aver sbattuto la testa prima sul parabrezza anteriore dell’auto e poi sull’asfalto, è morta sul colpo. A.L., la 14enne rimasta ferita, ha riportato lesioni guaribili in 30 giorni.

Le due ragazzine di Calata Capodichino, non molto lontano dal luogo dell'incidente, probabilmente stavano tornando a casa. Sul caso indagano gli uomini della sezione infortunistica della polizia locale, diretti dal capitano Antonio Muriano.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.