Cerca

Negazionisti in piazza a Roma

CRONACA
Negazionisti in piazza a Roma

Foto Adnkronos

"Noi siamo il popolo" il gigantesco striscione affisso dai manifestanti del "popolo delle mamme", no mask e no vax che si sono radunati oggi a Roma, altezza Bocca della Verità. Ed ancora "No al racket dei vaccini", "Fuori la mafia dallo Stato", "andrà come dicono loro", "No verità, no libertà" gli altri messaggi lanciati. Sono circa 1.500 le persone che hanno partecipato alla manifestazione no mask, organizzata dai negazionisti del coronavirus, a Roma. E' quanto si apprende da fonti della questura di Roma. La maggior parte senza mascherina, anche se non mancano le persone che la indossano (Foto//Video).


Donna con mascherina a manifestazione negazionisti: "La metto lo stesso"

Negazionisti, leader Nonna Maura incatenata al Quirinale: "Devo parlare con Mattarella"

Durante la manifestazione fischi e insulti sono stati rivolti a Enrico Mentana quando sul palco è stato letto il post del giornalista che ha commentato l'evento in corso. "Erano decenni che non sentivo così tante boiate insieme come quelle che ho ascoltato in pochi minuti al raduno negazionista", ha scritto Mentana che è stata subissato di fischi. Durante la manifestazione, poi, è stato lungamente oltraggiato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ed è stata bruciata una foto di Papa Francesco. Insulti anche al presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Covid, il vescovo che fu intubato: "Negazionisti incivili e in mala coscienza"

Eleonora Brigliadori a manifestazione negazionisti: "Attacco alle nostre libertà"

Non tutti però si sono presentati oggi a Roma senza mascherina all'appuntamento del Popolo delle Mamme organizzato insieme ai movimenti no mask e no vax. Diverse le persone, soprattutto anziane, che nonostante i proclami hanno deciso di indossarla. "Prevenire è meglio che curare" ha detto all'Adnkronos una donna presente alla manifestazione. "Il fatto che sia qui oggi non significa che debba rischiare di ammalarmi", ha aggiunto. "In mezzo alla gente la metto sempre. E una questione di rispetto", ha spiegato un'altra signora.

"Libertà, libertà," e "giù le mani dai bambini", gridano i manifestanti in corteo. "E' tutta una farsa", "giù la mascherina" gli altri slogan. Tanti i tricolori che sventolano. Tra i presenti anche un prete con un volantino con l'immagine del presidente del Consiglio Giuseppe Conte associato al club Bilderberg. Sul palco con il logo 'Il popolo delle mamme', montato per l’occasione, anche il leader di Forza Nuova Giuliano Castellino. "Siamo qui perché ormai ci hanno privato di ogni forma di libertà e forma di pensiero. C’è una dittatura in atto", ha detto all’Adnkronos Castellino. "Sui bambini non si passa, liberate tutti i bambini. Forza popolo, questo Governo ci sta distruggendo", le parole di una delle esponenti del 'Popolo delle mamme'.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.