Cerca

Roma, entra in pronto soccorso e spruzza spray urticante

CRONACA
Roma, entra in pronto soccorso e spruzza spray urticante

Fotogramma

L'uomo di 38 anni che la notte scorsa ha spruzzato lo spray urticante nel pronto soccorso dell'ospedale Vannini pretendeva di entrare. L'uomo ha prima aggredito picchiandolo un suo coetaneo e poi lo ha portato in ospedale. Il ferito è stato soccorso mentre l'uomo è stato bloccato all'ingresso dai vigilantes a causa delle disposizioni anticovid. A quel punto ha preso una bomboletta di spray urticante e l'ha spruzzata in faccia alle due guardie giurate. Riuscito a introdursi in pronto soccorso ha spruzzato di nuovo lo spray anche verso in sanitari. I vigilantes hanno riportato due e dieci giorni di prognosi mentre i sanitari non hanno riportato lesioni. Il pronto soccorso è rimasto chiuso dalle 23.30 alle 3 della notte scorsa. L'uomo è stato denunciato dai carabinieri, che lo hanno rintracciato poco dopo, per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.