Cerca

Bassetti: "Covid non è l'ebola, evitare estremismi"

CRONACA
Bassetti: Covid non è l'ebola, evitare estremismi

"Dobbiamo cercare di imparare a convivere col virus, non credo sia corretto per un caso positivo svuotare l'intero ministero". Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova e componente della task force Covid-19 della Liguria, commentando ai microfoni di 'L'Aria che tira' su La7 la notizia dell’evacuazione del ministero dello sviluppo economico dopo che un dipendente è risultato positivo al Covid-19.


"Bisogna fare le cose con calma, nel momento in cui la gente vede che si svuota un intero ministero per fare la disinfestazione di un posto dove c'era una persona asintomatica mi pare che sia un po' esagerato", fa notare Bassetti. "Io credo che questo faccia parte di alcuni estremismi, se lo facessimo nel nostro ospedale lo evacueremmo tutte le mattine. Bisogna tenere la barra un po' più in mezzo, avere più pacatezza. Sono esagerazioni che portano la popolazione ad avere terrore di questo virus, che è sbagliatissimo. Dobbiamo usare le misure ma dobbiamo dire che non è l'ebola", sottolinea l'infettivologo.

"Qui oggi stiamo prendendo misure che non abbiamo preso nemmeno nel passato con virus anche più aggressivi e letali di questo. Il protocollo non lo conosco, ma tenere due giorni chiuso il ministero mi sembra eccessivo. Nel resto del paese non avviene la stessa cosa".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.