Cerca

Speranza: "Coprifuoco? Nessuna decisione è stata presa"

CRONACA
Speranza: Coprifuoco? Nessuna decisione è stata presa

Foto Fotogramma

"In questo momento non è stata assunta nessuna decisione. Ne leggiamo tante, ma nessuna decisione è stata presa". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, in visita a Fiorenzuola (Piacenza), rispondendo ai cronisti che gli chiedevano lumi sull'ipotesi dell'istituzione del coprifuoco anche in Italia. "La situazione è seria, ed è seria sul piano europeo: la Francia ieri ha fatto 30 mila casi, il Belgio ha fatto 10 mila casi, la Gran Bretagna 20 mila casi, la Germania ieri ha superato 7.300 casi. C'è una situazione seria, e bisogna sempre dire la verità. Rispetto a questa situazione seria lavoriamo per costruire risposte adeguate e misure ponderate, senza inseguire indiscrezioni. Il lavoro va fatto con serietà. Come abbiamo dimostrato di saper fare in questi mesi", ha rivendicato il ministro.


"Noi ci sentiamo ora per ora, c'è un coordinamento costante, ci sentiamo con i capi delegazione, con i presidenti delle Regioni", ha sottolineato il ministro della Salute rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano se nelle prossime ore ci sarà un incontro con i capi delegazione sull'emergenza Covid.

Secondo Speranza, la chiave per vincere contro il virus "è la collaborazione istituzionale. Io credo di sentire Stefano" Bonaccini, il governatore dell'Emilia Romagna, "2due volte al giorno. Mi sento personalmente con tanti presidenti di Regione, e c'è un lavoro continuo costante, come è giusto che sia" tra governo, Regioni, scienziati e tecnici. "La chiave è la collaborazione tra tutti. E dobbiamo fino in fondo continuare su questa strada", ha esortato Speranza.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.