Cerca

Pregliasco: "Ben venga un lockdown periodico"

CRONACA
Pregliasco: Ben venga un lockdown periodico

Foto AFP

"Ben venga un andamento periodico" per un eventuale lockdown contro la corsa di Covid-19 in Italia. La periodicità è "un elemento di cui è bene tenere conto, perché questa patologia ci terrà compagnia a lungo". Il virologo dell'università Statale di Milano Fabrizio Pregliasco, intervenuto ad 'Agorà' su Rai 3, si è detto d'accordo con l'immunologa dell'università di Padova Antonella Viola, che propone per il futuro "un lockdown di una settimana al mese" per ogni mese finché passerà la stagione più a rischio.


Secondo Pregliasco, proprio come si fa "con una pentola a pressione che a un certo punto va fatta sfiatare", così si potrebbe pensare di agire contro il coronavirus Sars-CoV-2: con chiusure mirate, se necessario "sartoriali" ma con "coordinamento nazionale", anche sulla base di "un andamento periodico modulandolo in modo rapido rispetto all'evoluzione della situazione epidemiologica".

L'esperto, direttore sanitario dell'Irccs Galeazzi di Milano, evidenzia "la pervasività di questo perfido virus che, grazie alla sua benevolenza nella maggior parte dei casi, penetra nelle famiglie e nei contesti lavorativi". Ne deriva "in questi giorni una crescita sempre più elevata", a dimostrare che "il cosiddetto contact tracing ormai è in difficoltà ed è questo" secondo Pregliasco "l'elemento che va tenuto in considerazione in un Dpcm".

Serve "un'azione che ci permetta di stringere" ulteriormente e "di abbassare questa curva". L'obiettivo fondamentale, ricorda infatti il virologo, è proprio quello di "abbassare la quota dei casi per riuscire a recuperare sperabilmente, con uno sforzo sulla medicina territoriale e le modalità diagnostiche, la capacità di tracciamento".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.