Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Ucraina: Putin, nazismo in Europa torna a sollevare la testa

esempio Ucraina dimostra come politiche irresponsabili provochino grandi problemi

ESTERI

Alla vigilia della giornata della Vittoria in cui la Russia celebra la sconfitta dei nazisti nella Grande guerra patriottica, Vladimir Putin denuncia che ''il nazismo europeo torna a sollevare la testa''. Presenziando a esercitazioni delle forze strategiche in cui sono stati lanciati missili balistici intercontinentali, da sottomarini, bombardieri e da terra, il presidente russo ha citato esplicitamente ''l'esempio dell'Ucraina''. ''Esempio che dimostra come politiche irresponsabili provochino grandi problemi'', ha spiegato Putin, che pure ieri, dopo aver incontrato il presidente di turno dell'Osce, aveva usato il linguaggio del pragmatismo invitando le forze separatiste del sud est dell'Ucraina a far slittare il referendum sull'autodeterminazione previsto previsto domenica (un passo che i leader filo russi di Donetsk e Luhansk non hanno accettato di fare confermando l'appuntamento) riconoscendo le elezioni presidenziali del 25 come ''primo passo nella direzione giusta'' e annunciando il ritiro delle forze militari ammassate alla frontiera con l'Ucraina (che secondo la Nato non e' avvenuto).




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.