Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Terrorismo: allarme intelligence Usa, gruppo Khorasan più pericoloso dell'Is

Lo scrive il Nyt, il leader è ex membro cerchia ristretta di Bin Laden

ESTERI

In Siria è presente un gruppo jihadista che costituisce una minaccia più diretta e concreta per gli Stati Uniti e l'Europa di quella rappresentata dallo stato islamico. Lo scrive il New York Times, citando fonti di intelligence e di polizia. Il gruppo, denominato Khorasan, è guidato da Muhsin al-Fadhli, un operativo di Al Qaeda che un tempo apparteneva alla ristretta cerchia vicina a Osama Bin Laden, al punto che sarebbe stato uno dei pochi a conoscere in anticipo i piani per gli attacchi dell'11 settembre 2001.


I funzionari Usa, scrive il Nyt, riferiscono che il gruppo è salito alla ribalta dell'universo jihadista negli ultimi 12 mesi e sarebbe particolarmente concentrato nella pianificazione e realizzazione di attentati terroristici contro obiettivi statunitensi ed europei.

Khorasan, finora poco noto dall'opinione pubblica, sarebbe costituito da operativi di Al Qaeda provenienti dal Medio Oriente, dall'Asia meridionale e dal Nordafrica. I membri del gruppo sarebbero particolarmente concentrati sull'uso di esplosivi nascosti. Il direttore della National Intelligence Usa, James Clapper, riporta il Nyt, ha affermato che "in termini di minaccia al nostro territorio Khorasan potrebbe rappresentare un pericolo assai maggiore dello stato islamico".

Per alcuni funzionari ed esperti di intelligence, scrive ancora il Nyt, l'attenzione che si è concentrata sull'Is rischia di non far comprendere in maniera chiara la minaccia terroristica che proviene dal caos generato dal conflitto in Siria, dove operano gruppi terroristici come Khorasan e il Fronte al Nusra, particolarmente interessati a colpire obiettivi occidentali.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.