Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Ucraina: Putin ad Asem Milano, leader Ue fra imbarazzo e speranza dialogo

presidente russo al posto del premier, sarà in italia il 16 e 17 ottobre

ESTERI

Sarà Vladimir Putin a rappresentare la Russia al vertice Asem del 16 e 17 ottobre prossimo a Milano. Il presidente russo, confermano fonti della presidenza italiana del Consiglio Ue, sostituirà il premier Dmitrij Medvedev, accreditato in un primo momento. La presenza di Putin al summit dell'Asia-Europe Meeting è stata comunicata la scorsa settimana con una nota verbale e ha sorpreso molti fra governi e istituzioni dell'Unione europea, ancora in gelidi rapporti dopo il precipitare della crisi ucraina.


E ora le cancellerie europee si dividono fra l'imbarazzo di alcuni governi, che temono che il presidente russo possa sfruttare l'occasione per spezzare l'isolamento internazionale in cui si trova Mosca, e l'ottimismo di altri, che sperano che il gesto di Putin possa portare alla riapertura di un dialogo costruttivo con la Russia.

Fra questi la Germania, a cui sembra non dispiaccia la presenza del presidente russo al summit. Altri Paesi, in particolare quelli dell'Europa dell'Est, potrebbero invece non gradire di sedersi al tavolo con Putin, ritenuto il fautore della linea dura in Ucraina, e arrivare anche a disertare il vertice.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.