Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Mo: Netanyahu, l'Europa non ha imparato nulla dall'Olocausto

ESTERI

"Ci sono troppe persone in Europa, sulla terra dove sono stati massacrati sei milioni di ebrei, che non hanno imparato nulla". Il premier israeliano Benjamin Netanyahu usa parole durissime per criticare quanto avvenuto alla Convenzione di Ginevra, dove è stata chiesta un'inchiesta nei confronti di Israele e in Lussemburgo, dove il Tribunale dell'Unione europea ha annullato la decisione del Consiglio Ue di inserire Hamas nella lista delle organizzazioni terroristiche.


"Oggi abbiamo assistito a due esempi del pregiudizio europeo. A Ginevra si chiede un'inchiesta contro Israele per crimini di guerra, mentre in Lussemburgo la Corte europea ha rimosso Hamas dalla lista delle organizzazioni terroristiche", ha detto Netanyahu all'inizio del suo incontro con la senatrice Usa Joni Ernst, secondo quanto riporta Haaretz.

"L'amicizia che cediamo provenire dagli Stati UNiti purtroppo è in completo contrasto con quanto vediamo in Europa", ha aggiunto il premier israeliano.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.