Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Scontro fra treni in Austria, un morto e alcuni feriti gravi

ESTERI
Scontro fra treni in Austria, un morto e alcuni feriti gravi

Un uomo è morto e nove persone sono rimaste ferite, alcune in modo grave, in una collisione tra due treni passeggeri avvenuta questa mattina su una linea locale vicino alla città di Graz, nell'Austria sudorientale. Lo ha reso noto la polizia.


Secondo l'agenzia di stampa Apa, la vittima sarebbe il macchinista rimasto intrappolato in uno dei convogli. Una portavoce delle Ferrovie Regionali Stiriane (Steiermaerkische Landesbahnen) ha riferito che al momento non è chiaro cosa abbia causato l'incidente. Ma secondo il giornale austriaco 'Kleine Zeitung', uno dei macchinisti non ha rispettato l'alt e i due treni si sono scontrati frontalmente a una velocità di circa 80 km all'ora.

L'incidente è avvenuto intorno alle 10.20, a pochi metri dalla stazione di Waldstein bei Uebelbach, nella parte nord di Graz. L'area si trova immersa in una fitta vegetazione che rende particolarmente difficile il lavoro dei soccorritori.

Intervenuti diversi mezzi dell’elisoccorso austriaco che hanno già portato via in gravi condizioni il macchinista sopravvissuto e una donna di 60 anni ritenuta in pericolo di vita per le ferite riportate nello scontro. L’amministratore delegato della compagnia Helmut Wittmann ha intanto confermato la morte di uno dei macchinisti commentando: "Oggi abbiamo perso un collega".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.