Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Gb, urne aperte in tutto il paese per le elezioni più incerte /Infografica

ESTERI
Gb, urne aperte in tutto il paese per le elezioni più incerte /Foto /Infografica

La pioggia a Londra la mattina delle elezioni

(foto Afp)

Urne aperte in tutto il Regno Unito per le elezioni legislative. Oggi si vota dalle sette di mattina fino alle dieci di sera (ora locale). Circa 50 milioni di elettori sono chiamati ad eleggere 650 deputati. Previsto un 'testa a testa' fra i conservatori di David Cameron e i laburisti di Ed Miliband. I sondaggi assegnano al partito conservatore il 34% del voto nazionale, a un soffio dal principale rivale, il Labour, al 33%. Il timore è quello di un Parlamento 'hung', sospeso, senza che un partito sia riuscito a ottenere la maggioranza dei 326 deputati alla Camera dei comuni.


Non è un caso che la campagna elettorale sia stata in larga misura dedicata alle eventuali coalizioni che Conservatori e Laburisti potrebbero essere costretti a formare per formare un governo. Un'altra ipotesi molto accreditata è invece quella di un governo di minoranza, sostenuto dall'appoggio esterno di uno o più dei partiti minori, o costretto di volta in volta a trovare in Parlamento i voti necessari per poter governare.

ll lib-dem Nick Clegg potrà trovarsi ancora ago della bilancia, elemento decisivo per la formazione del nuovo governo. La sorpresa di queste elezioni è Nicola Sturgeon e il suo Scottish National Party di cui si prevede la vittoria schiacciante in Scozia, a spese dei Laburisti, mentre il populista euroscettico Nigel Farage non dovrebbe conquistare molto di più di una manciata di deputati. Il premier uscente David Cameron ha lanciato un video con il suo ultimo appello agli elettori, 'votate conservatore'.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.