Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Hollande: "E' un atto di guerra dell'Is, non avremo pietà"

ESTERI
Hollande: E' un atto di guerra dell'Is, non avremo pietà

Francois Hollande (foto Afp)

Quanto è avvenuto a Parigi "è un atto di guerra. E di fronte alla guerra il paese deve prendere decisioni appropriate. Non avremo pietà contro i barbari del Daesh". E' quanto ha detto il presidente francese Francois Hollande, parlando alla nazione dopo aver presieduto il consiglio di difesa. "E' un atto di guerra commesso da un esercito jihadista contro i valori che difendiamo e quello che siamo: un paese libero", ha proseguito il presidente. "E' un atto di guerra preparato. Pianificato dall'esterno con una complicità interna che verrà stabilità dall'inchiesta", ha detto ancora Hollande.


"Il nostro paese è pieno di dolore, ho decretato di prolungare il lutto nazionale per tre giorni", ha proseguito richiamando tutta la Francia all'unità nazionale di fronte agli attacchi di di Parigi, da lui definiti "un atto di barbarie assoluta".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.