Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Telefonata Putin-Obama, contatti più intensi per combattere l'Isis

ESTERI
Telefonata Putin-Obama, contatti più intensi per combattere l'Isis

Vladimir Putin e Barack Obama (foto Xinhua)

Vladimir Putin e Barack Obama hanno concordato lo sviluppo di una "cooperazione" fra diplomatici e altre agenzie governative allo scopo di attuare le decisioni prese sulla Siria dal gruppo di contatto nell'incontro dei giorni scorsi a Monaco. Decisioni, quelle di carattere umanitario e per il cessate il fuoco e la preparazione di un "processo politico realistico", che sono state valutate "positivamente" dai due leader, come rende noto il Cremlino.


In una telefonata, i presidenti di Russia e Stati Uniti hanno discusso oltre che della crisi siriana, anche di Ucraina e di lotta all'Is. Quando all'Ucraina, Putin ha detto di auspicare che Kiev faccia passi concreti per avviare un dialogo diretto con il Donbass.

Nel colloquio è stata sottolineata, rende noto ancora il Cremlino, l'importanza di stabilire stretti contatti fra gli organi di difesa dei due paesi: il leader russo è tornato "a sottolineare l'importanza di creare un fronte unito contro il terrorismo e di rinunciare alle politiche dei due pesi e delle due misure".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.