Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Brexit, Osborne esclude candidatura nel dopo Cameron: "Non sono la persona adatta"

ESTERI
Brexit, Osborne esclude candidatura nel dopo Cameron: Non sono la persona adatta

George Osborne (Afp)

Il cancelliere dello Scacchiere britannico George Osborne non aspira a diventare il successore del primo ministro David Cameron, che ha annunciato le dimissioni dopo aver perso il referendum sulla permanenza del Regno Unito nell'Unione europea. Lo ha detto lo stesso Osborne in un articolo pubblicato oggi dal quotidiano 'The Times'. "Non sono la persona che può fornire l'unità di cui ha bisogno il mio partito", ha scritto Osborne, ammettendo di essere una "persona controversa" dopo la vittoria della "Brexit".


Come possibile successore di Cameron alla guida del partito conservatore e, quindi, come futuro primo ministro sono in pole position l'ex sindaco di Londra Boris Johnson, principale sostenitore del 'Leave' e la ministra degli Interni Theresa May. Che, secondo un sondaggio dell'istituto YouGov per il "Times", sarebbe in cima alle preferenze degli elettori.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.