Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Gb, Cameron lascia citando se stesso: "Un tempo ero io il futuro"

ESTERI
Gb, Cameron lascia citando se stesso: Un tempo ero io il futuro

David Cameron (Afp)

E' stata un'uscita di scena 'con stile' quella fatta da David Cameron nel congedarsi dalla Camera dei Comuni al termine del question time di oggi, l'ultimo in veste di premier. Dopo le solite schermaglie con i vari deputati dell'opposizione intervenuti, primo fra tutti il leader laburista Jeremy Corbyn, Cameron ha chiuso il suo intervento finale facendo leva sulla sua consueta (auto) ironia. "Un tempo ero io il futuro", ha detto sorridendo. E' una citazione della battuta da lui rivolta all'allora premier laburista Tony Blair il 7 dicembre del 2005.


Cameron, appena eletto nuovo leader dei Tories, prendeva per la prima volta la parola nell'aula dei Comuni in veste di leader dell'opposizione, durante il consueto question time del mercoledì. Al termine di un vivace scambio, senza mostrare alcun timore reverenziale, il giovane Cameron, guardando direttamente negli occhi un Blair che appariva piuttosto stanco, disse: "Voglio parlare del futuro, un tempo era lei il futuro". Blair sarebbe uscito di scena 18 mesi dopo e forse, sottolineò allora la stampa britannica, quello fu uno dei segnali che la sua parabola di leader vincente stava per concludersi.

Stamani, Cameron si è congedato dai deputati di Westminster confessando che nella sua futura veste di 'banckbencher', deputato di seconda fila senza incarichi di governo, sentirà la mancanza del "boato della folla" al termine di un intervento o delle "frecciate dell'opposizione". Il premier ha poi elogiato la vitalità della politica e del Parlamento, un luogo dove "ci sono persone con un enorme passione per le cose che hanno a cuore e grande amore per i collegi che rappresentano".

"L'ultima cosa che voglio dire - ha proseguito - è che con la politica si possono raggiungere tanti obiettivi, si possono realizzare tante cose. E alla fine è proprio con l'impegno al servizio dei cittadini, con l'interesse nazionale, che ha a che fare la politica. Niente è veramente impossibile se lo si vuole veramente. Dopo tutto, come dissi una volta, un tempo ero io il futuro", ha detto Cameron prima di ricevere la standing ovation dell'aula.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.