Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Hillary Clinton 'si rifugia' nel bosco dopo la sconfitta

ESTERI
Hillary Clinton 'si rifugia' nel bosco dopo la sconfitta /Foto

Hillary Clinton con Margot Gerster nel parco (foto da Facebook)

Cosa ha fatto Hillary Clinton dopo la bruciante sconfitta alle presidenziali Usa? Una passeggiata nei boschi. A testimoniarlo un selfie scattato da una passante, Margot Gerster, e postato sui social network, dove è diventato immediatamente virale.


Il bosco è quello nei pressi di Chappaqua, la località a nord di New York dove la candidata democratica risiede con il marito Bill. La giovane mamma stava passeggiando con le sue bambine quando si è imbattuta nella coppia, a spasso con i propri cani.

"Mi sentivo molto triste dopo le elezioni, che ho deciso di rilassarmi facendo una passeggiata con le mie piccole", ha scritto Margot Gerster in un post su Facebook. "Così siamo andate in uno dei nostri luoghi preferiti a Chappaqua. Eravamo solo noi ed è stato bello e rilassante. Mentre stavamo andando via, ho sentito un fruscio e poi è apparsa lei, Hillary Clinton e Bill con i loro cani facendo esattamente la stessa cosa che stavo facendo io", racconta la donna, aggiungendo di aver "abbracciato e parlato con lei, dicendole che uno dei momenti di maggiore orgoglio come madre è stato portare Phoebe al seggio con me e votarla. Mi ha abbracciato e ringraziato, ci siamo salutate con dolcezza e poi li ho lasciati continuare la loro passeggiata".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.