Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Turchia, lacrimogeni contro manifestanti 1 maggio: oltre 160 arresti

ESTERI
Turchia, lacrimogeni contro manifestanti 1 maggio: oltre 160 arresti

(Foto Afp)

Più di 160 persone sono state arrestate dalla polizia oggi a Istanbul in seguito agli scontri scoppiati tra le forze dell'ordine e un gruppo di manifestanti che volevano radunarsi in piazza Taksim, per celebrare il primo maggio nonostante il divieto delle autorità. Lo riferisce l'agenzia di stampa Dogan. In precedenza l'emittente Ntv aveva parlato di circa 70 fermi nel distretto di Besiktas.


Gli agenti hanno utilizzato i gas lacrimogeni contro un gruppo di manifestanti che si era radunato nel quartiere Mecediyekoy, sventolando delle bandiere con degli slogan contro il governo del presidente Recep Tayyip Erdogan.

La Turchia celebra il potere del Labour Day, due settimane dopo un referendum che ha rafforzato significativamente i poteri del presidente Recep Tayyip Erdogan.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.