Cerca
Home . Fatti . Esteri .

I black bloc devastano Parigi

ESTERI
I black bloc devastano Parigi

(Afp)

Festa del lavoro ad alta tensione a Parigi. Ieri, durante il corteo del Primo Maggio, all'altezza del Ponte d'Austerlitz, oltre mille militanti anarchici e dell'estrema sinistra hanno messo a ferro e fuoco la città. Gli 'incappucciati' hanno distrutto le vetrine di un McDonald's, hanno incendiato una concessionaria della Renault e hanno lanciato ordigni incendiari e fumogeni.


Le forze dell'ordine hanno fatto ricorso a gas lacrimogeni e a cannoni ad acqua per respingere l'assalto dei manifestanti. Circa 200 'black bloc' sono stati fermati.

Immediatamente dopo i disordini, il ministro dell'Interno francese Gérard Collomb ha condannato l'accaduto con un tweet: "Ferma condanna delle violenze e degli atti degradanti commessi a margine del corteo del Primo maggio a Parigi", ha detto il ministro, che ha assicurato come sia "stato messo in atto tutto il necessario per far smettere questi gravi disordini ed arrestare i responsabili di questi atti inqualificabili".

Tensione anche a Istanbul: scontri tra manifestanti e polizia si sono registrati nel quartiere di Besiktas e 56 persone sono state arrestate.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.