Home . Fatti . Esteri .

In quarantena dopo volo Dubai-New York, allarme rientrato

ESTERI
In quarantena dopo volo Dubai-New York, allarme rientrato

Immagine d'archivio (FOTOGRAMMA/IPA)

Messo in quarantena per alcune ore, poi allarme rientrato. E' quanto accaduto al volo Emirates EK203 proveniente da Dubai e diretto a New York con a bordo 500 passeggeri, atterrato al Jfk di New York.


Emirates ha confermato che tutti sono sbarcati dal volo, dopo che diversi passeggeri hanno accusato malori e sono stati sottoposti ad accertamenti da parte delle autorità sanitarie locali prima dello sbarco. In particolare, 3 passeggeri e 7 membri dell'equipaggio sono stati trasferiti all'ospedale per ulteriore assistenza medica e valutazione. Nove sono stati quindi sottoposti a ulteriori controlli medici presso un sito vicino all'aereo e sono stati rilasciati successivamente. Al resto dei passeggeri è stato permesso di partire.

"Il nostro personale di bordo e di terra ha esteso la nostra piena collaborazione alle autorità durante gli screening a bordo e l'aeromobile è ora di nuovo nella disponibilità di Emirates" fa sapere la compagnia. Il volo di ritorno, EK204 - dal Jfk a Dubai - è stato ritardato di circa 3 ore. I passeggeri con voli in coincidenza a Dubai che subiscono l'impatto del ritardo saranno assistiti, assicura Emirates, da una riprenotazione da parte del personale di terra locale.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.