Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Litiga per un parcheggio, fermato Alec Baldwin

ESTERI
Litiga per un parcheggio, fermato Alec Baldwin

(Fotogramma/Ipa)

L'attore americano Alec Baldwin è stato fermato dalla polizia dopo una lite per un parcheggio a New York. Successivamente rilasciato, dovrà presentarsi in tribunale il 26 novembre per rispondere dell'accusa di aggressione. Secondo la polizia, riferiscono i media americani, la lite è scoppiata in un parcheggio del West Village a Manhattan dove un uomo di 49 anni al volante di una Saab station wagon si è infilato in un posteggio che un familiare di Baldwin stava tenendo occupato per parcheggiare la Cadillac Escalade dell'attore. Il 49enne si recato in ospedale per un dolore alla mascella, ma il 60enne Baldwin ha negato di averlo preso a pugni.


Molto apprezzato per la riuscita imitazione di Donald Trump nel Saturday Night Live, Baldwin è anche conosciuto per il suo caratteraccio. Già nel 2014 fu arrestato per una lite con la polizia, che l'aveva fermato mentre andava in bicicletta contromano a New York. "Gli auguro buona fortuna", ha detto il presidente americano quando i giornalisti gli hanno chiesto di commentare l'arresto del suo imitatore.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.