Home . Fatti . Esteri . La California brucia

La California brucia

ESTERI
La California brucia

(Afp)

Migliaia in fuga dalle fiamme. Malibu è stata evacuata e "almeno 5 morti carbonizzati nelle loro auto nella città di Paradise", distrutta dalle fiamme. "Una distruzione incredibile", ha detto Mark Ghilarducci, dell'ufficio per la gestione delle situazioni di emergenza del governatore. Paradise, una città di 26mila abitanti a nord di Sacramento, è stata devastata dall'incendio a cui è stato dato il nome di 'Camp Fire' con mille edifici distrutti. Nella Butte County, a nord della capitale Sacramento, 40.000 persone sono state costrette a fuggire e a lasciare le proprie case. Il fuoco avanza a velocità impressionante e divora la superficie equivalente a 80 campi di football in poco più di un minuto. L'emergenza riguarda anche la cittadina di Chico, abitata da circa 93mila persone. Nella contee di Ventura e Los Angeles, dove i vigili del fuoco contrastano il Woolsey Fire, le fiamme 'viaggiano' al ritmo di un campo da football (90 metri) ogni due secondi. L'Hill Fire minaccia, infine, l'autostrada 101, che continua a restare chiusa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.