Home . Fatti . Esteri . Francia, rivolta contro il caro benzina

Francia, rivolta contro il caro benzina

ESTERI
Francia, rivolta contro il caro benzina

(Foto Afp)

Tensione in Francia per la mobilitazione dei 'gilet gialli'. Sono oltre 283mila le persone scese in piazza in tutto il Paese contro l'aumento del prezzo dei carburanti. Una manifestante è rimasta uccisa in Savoia mentre in 227 sono rimasti feriti, 7 in modo grave. Tra questi vi è anche un poliziotto. In molte località non sono ancora finite le proteste, che durante la giornata hanno portato ad oltre 2mila assembramenti e posti di blocco, da Parigi fino alle più piccole cittadine. Secondo il ministero in serata sono attivi oltre 200 posti di blocco condotti dai partecipanti. In alcune località i 'gilet gialli' hanno espresso l'intenzione di continuare la mobilitazione per tutta la notte, riporta il sito di Le Figaro.


A Parigi alcuni manifestanti, riferisce Le Figaro, hanno cercato di avvicinarsi all'Eliseo ma sono stati bloccati dalle forze dell'ordine che hanno lanciato lacrimogeni mentre alcune persone hanno intonato la Marsigliese. Dai manifestanti anche grida contro il presidente Emmanuel Macron, invitato a dimettersi.

In Savoia una manifestante è morta dopo essere stata investita da un'auto. Il veicolo, che ha tentato di forzare il blocco, era guidato da una signora che stava cercando di portare il figlio in ospedale. Assalita da un attacco di panico per i colpi degli attivisti contro la sua vettura bloccata, ha perso il controllo: in stato di choc, è stata fermata.

A Quimper nella Bretagna due poliziotti sono rimasti feriti dopo che la loro auto è stata urtata da un'altra macchina che stava prendendo parte alla manifestazione. Lo ha reso noto la prefettura di Finistere, precisando che l'uomo alla guida dell'auto è stato fermato e che si ritiene che abbia urtato volontariamente i due agenti, secondo quanto si legge sul sito de 'Le Figaro'. A Strasburgo un poliziotto in motocicletta è stato travolto da un'automobile, riportando diverse fratture. Secondo quanto riportano i media francesi, il veicolo non faceva parte della mobilitazione e le due donne che si trovavano a bordo sono anche ricoverate in ospedale in stato di choc.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.