Home . Fatti . Esteri .

Brexit, Agnello Hornby: "E' un collasso"

ESTERI
Brexit, Agnello Hornby: E' un collasso

Simonetta Agnello Hornby (FOTOGRAMMA/IPA)

di Carlo Roma
"Il meltdown è quando tutto si scioglie e questo è il meltdown della democrazia parlamentare britannica". Simonetta Agnello Hornby, scrittrice e avvocatessa palermitana, a Londra da molti decenni, usa una metafora per rappresentare la situazione politica nella quale è precipitata l'Inghilterra, parlando di un vero e proprio 'collasso'.

Conversando con l'AdnKronos, Agnello Hornby spiega: "Io credo che nessuno sappia cosa succederà. E' una situazione drammatica e incresciosa di cui mi addoloro. Non credevo che in Inghilterra si arrivasse a questo. Abbiamo un primo ministro che è incapace di pensare in modo chiaro".

"Theresa May è una donna dedicata al suo lavoro, l'ammiro per la sua forza. E' malata, è diabetica e deve farsi iniezioni spessissimo, ma regge e va avanti come una macchina. Però è incapace. I conservatori - osserva la scrittrice - sono divisi e i laburisti, e io lo sono, hanno dimostrato il loro peggio. Corbyn non è il leader che io vorrei: è un debole, un arrogante e non è riuscito a unire il partito e non pensa come il Paese. Che cosa succederà? - si chiede ancora Agnello Hornby - Non lo so, non lo sa nessuno. Io sono speranzosa. Penso che, a un certo punto, interverrà il buon senso e che ci sarà qualcosa. Sono convinta che l'Inghilterrà continuerà ad avere dei rapporti con l'Europa".

IL REFERENDUM - La scrittrice ritorna poi sulla scelta fatta a suo tempo di affidare al popolo, attraverso un referendum, la decisione di lasciare la Ue definendola "un errore fondamentale". I referendum, spiega, "si fanno per questioni etiche semplici e chiare come in Italia: sul divorzio, sull'aborto, sulla pena di morte, su cose che capiamo tutti, insomma".

Ma la decisione di restare o uscire dalla Comunità europea "è una cosa tecnica, c'è una democrazia e abbiamo eletto i nostri deputati. Sono loro che devono ragionarci. E' un'offesa alla democrazia dire ad un popolo 'devi decidere su una cosa così complessa'". Cameron, "che ha una responsabilità enorme, è scomparso. E' un uomo ricco dell'alta classe ed è stato protetto in modo indegno da tutti - conclude Agnello Hornby -perché è lui che ha delle responsabilità enormi".




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.