Home . Fatti . Esteri .

Salta summit Visegrad a Gerusalemme

ESTERI
Salta summit Visegrad a Gerusalemme

Il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki (Fotogramma/Ipa)

La crisi fra Israele e Polonia fa saltare il summit dei Paesi di Visegrad che doveva aprirsi oggi a Gerusalemme. Dopo la rinuncia di Varsavia a partecipare, il portavoce del ministero degli Esteri israeliano, Emanuel Nashon, ha spiegato che vi saranno soltanto incontri bilaterali fra il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu e i colleghi di Ungheria, Repubblica Ceca e Slovacchia.


La Polonia ha annunciato questa mattina di non voler più partecipare al summit dopo le dichiarazioni del nuovo ministro degli Esteri Yisrael Katz secondo il quale "i polacchi succhiano l'antisemitismo con il latte della madre". Considerazioni che il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki ha definito "razziste e inaccettabili".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.