Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Muro Messico, bocciata dichiarazione d'emergenza

Tredici deputati repubblicani hanno votato contro il presidente, insieme alla maggioranza democratica

ESTERI
Muro Messico, bocciata dichiarazione d'emergenza

(Afp)

La Camera dei Rappresentanti ha bocciato la dichiarazione di emergenza nazionale fatta dal presidente Donald Trump per ottenere i finanziamenti necessari alla costruzione del muro al confine col Messico. La risoluzione che boccia il provvedimento voluto da Trump è stata approvata con 245 voti a favore e 182 contrari.
Tredici deputati repubblicani hanno votato contro il presidente, insieme alla maggioranza democratica. Affinché la risoluzione sia approvata anche dal Senato, i democratici hanno bisogno di 4 voti dalle fila repubblicane e del voto compatto di tutti i loro 47 senatori.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.