Home . Fatti . Esteri .

Gilet di nuovo in piazza, Champs-Elysées off limits

ESTERI
Gilet di nuovo in piazza, Champs-Elysées off limits

(Afp)

Situazione sostanzialmente tranquilla a Parigi, finora, nel 19esimo sabato di mobilitazione dei gilet gialli. Sono circa 40.500 le persone sono scese in piazza, in tutta la Francia. Secondo i dati diffusi dal ministro dell'Interno, Christophe Castaner, solo a Parigi hanno manifestato in 5.000. Le cifre ufficiali evidenziano un calo della partecipazione rispetto a sabato scorso, quando hanno partecipato 32.000 persone a livello nazionale e circa 10.000 nella capitale. In tutto il paese, oggi, le forze dell'ordine hanno effettuato oltre 230 fermi. Quasi 100 sono stati eseguiti a Parigi.


Nella capitale, l'accesso agli Champs-Elysées e alle zone limitrofe è stato interdetto ai manifestanti, così come a Tolosa, Nizza, Marsiglia e altre città. Come riferisce Le Parisien tensione a Montpellier, con lancio di oggetti verso le forze dell'ordine e lacrimogeni contro i facinorosi. Situazioni simili a Lille e Tolosa.

Il governo ha dato ordine alla polizia di disperdere qualsiasi assembramento nelle zone proibite, mentre l'esercito è stato chiamato a presidiare gli edifici governativi, per consentire un maggiore impiego di polizia e forze di sicurezza nel controllo dei manifestanti.

Un poliziotto è stato colpito da infarto a Parigi mentre era in servizio. Le Figaro riferisce che l'agente è stato soccorso prontamente e trasportato in ospedale. Le sue condizioni sono definite ''molto serie'' da una fonte interpellata dal quotidiano.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.