Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Strage Portogallo

ESTERI
Strage Portogallo

(Afp)

E' salito a 29 morti il bilancio dell'incidente che ha coinvolto un autobus che trasportava un gruppo di turisti sull'isola portoghese di Madeira. Nella notte, ha riferito un medico dell'ospedale di Funchal in una conferenza stampa, "una donna di nazionalità straniera" è deceduta in seguito alle ferite. A bordo del mezzo viaggiavano 57 persone da Santa Cruz verso Funchal. L'incidente, che si è verificato nel comune di Santa Cruz situato a est di Funchal, la capitale dell'arcipelago. Le vittime sono turisti tedeschi: 11 uomini e 18 donne.


Il presidente portoghese, Marcelo Rebelo de Sousa, prima che il bilancio aumentasse aveva reso noto che tutte le vittime erano cittadini tedeschi. "Esprimo il dolore e la solidarietà di tutti i portoghesi in questo tragico momento e soprattutto il dolore per i parenti delle vittime che, secondo quanto mi è stato detto, sono tutte tedesche", ha dichiarato alla televisione pubblica RTP il capo dello stato, che si è recato sul posto. Il ministero degli Esteri tedesco ha dichiarato su Twitter che "alcune delle vittime provenivano dalla Germania".

"Notizie orribili ci arrivano da Madeira", ha risposto su Twitter il portavoce del governo tedesco. "Il nostro cordoglio è per tutti quelli che hanno perso la vita nell'incidente in autobus e i nostri pensieri sono con coloro che sono rimasti feriti", ha aggiunto. Il primo ministro portoghese Antonio Costa ha dichiarato di aver contattato la cancelliera tedesca Angela Merkel per esprimere le sue condoglianze.

Secondo le prime informazioni, l'autubus avrebbe sbandato intorno alle 18:30, ora locale, mentre viaggiava nei pressi del villaggio di Caniço de Baixo, che fa parte di Santa Cruz. Per ragioni ancora da stabilire, il conducente ha perso il controllo del veicolo in una curva e si è ribaltato precipitando per metri più in basso e finendo contro una casa costruita su una collina.

Le vittime avevano in media dai 40 ai 50 anni, secondo il presidente della Protezione civile, José Dias. Il vicepresidente del governo regionale, Pedro Calado, ha affermato che è "prematuro" anticipare le cause dell'incidente, ma ha indicato che il mezzo aveva cinque anni e che "apparentemente tutto andava bene". Le autorità giudiziarie hanno aperto un'indagine sulle circostanze dell'incidente, ha detto l'ufficio del procuratore di Madeira all'agenzia Lusa.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.