Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Coronavirus, bloccato a Lione bus arrivato da Milano

ESTERI
Coronavirus, bloccato a Lione bus arrivato da Milano

Foto AFP

I test realizzati oggi dall'Agenzia regionale della Sanità francese sull'autista italiano del Flixbus che questa mattina è stato bloccato a Lione "sono risultati negativi". Ad annunciarlo è la stessa Agenzia regionale in una nota. "Nessun passeggero" del Flixbus, partito da Siena e che doveva arrivare a Clermont-Ferrand dopo essere passato a Milano, "presentava i sintomi" del coronavirus.


"L'autista è stato trasportato all'ospedale di Lione per realizzare un test Covid-19. I risultati comunicati questa sera dal Centro nazionale di riferimento sono negativi", precisa l'Agenzia. Complessivamente, rileva l'Agenzia, 77 persone hanno viaggiato con questo pullman che doveva effettuare dieci tappe. A Lione Perrache sono arrivati in 36 e sono stati interrogati.

Le forze dell'ordine erano state allertate verso le 7.30 da una viaggiatrice italiana che si preoccupava per la tosse "anormale e impressionante" dell'autista. E' stato deciso poi, in collaborazione con i medici, di trasportare l'autista all'ospedale.

Una parte dei passeggeri che erano stati bloccati questa mattina, riferisce il quotidiano di Lione 'Le Progrès', sono stati autorizzati ad andare via.

Contattata da 'Le Progrès' la società Flixbus ha spiegato che al momento "nessuna misura era stata richiesta" ma "che segue la situazione con la più grande attenzione".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.