Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Migranti, ministra Olanda: "Non vogliamo i bambini"

ESTERI
Migranti, ministra Olanda: Non vogliamo i bambini

"L'Olanda aiuterà la Grecia con uomini e mezzi, ma non accoglierà i "bambini", i minori non accompagnati che si trovano al confine tra Grecia e Turchia. Lo ha messo in chiaro la ministra olandese per le Migrazioni Ankie Broekers-Knol, a margine del Consiglio Affari Interni oggi a Bruxelles. Broekers-Knol milita nel partito liberale Vvd, guidato dal premier Mark Rutte.


"La cosa - ha risposto ad una cronista - va vista nella logica della dichiarazione Grecia-Turchia. I Paesi Bassi sono disposti a dare tutto il sostegno necessario alla Grecia, a sostenerli a mandare persone che possano aiutarli ad identificare le persone nelle isole, per la registrazione eccetera, ma non siamo disposti a farci carico dei bambini". Ma si tratta di ragazzini e ragazzine, ha ribattuto la cronista. "Quello che ho detto - ha ripetuto la ministra - è che la cosa va vista nel contesto della dichiarazione Grecia-Turchia. L'Olanda è pronta a fare tutto che dobbiamo e possiamo fare per sostenere la Grecia, anche l'Ue è disposta ad aiutare la Grecia, ma non a farci carico dei bambini", ha tagliato corto.

 



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.