Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Coronavirus, Amazon assume 100mila persone in Usa

ESTERI
Coronavirus, Amazon assume 100mila persone in Usa

(Fotogramma)

Amazon assume 100mila persone in Usa per magazzino e consegne in Usa. E' quanto scrive il Wall Street Journal, citando fonti della stessa società. I nuovi posti per affrontare l'aumento delle consegne a domicilio per l'emergenza coronavirus. L'ondata di ordini sta mettendo sotto pressione la sua rete distributiva. Previsto anche un aumento di stipendio. Con la nuova ondata di assunzioni il numero di dipendenti dovrebbe raggiungere quota 900mila in tutto il mondo.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.