Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Coronavirus, Germania proroga misure fino al 19 aprile

ESTERI
Coronavirus, Germania proroga misure fino al 19 aprile

(Afp)

In Germania sono saliti di 5453 i contagi da coronavirus nelle ultime 24 ore, mentre si sono registrati 149 decessi, una progressione che ricalca quella dei giorni precedenti, e che porta il Paese a un totale di 67.366 contagiati e 783 morti, stando ai dati del Robert Koch Institut. Cifre che pongono il Paese al quinto posto tra quelli con maggiori casi nel mondo dopo Stati Uniti, Italia, Spagna e Cina. Il Land più colpito resta la Baviera, seguita dal NordReno Westfalia, Baden-Wuerttenberg.


La Germania ha deciso di prorogare fino al 19 aprile le misure di distanziamento sociale per contenere l'epidemia. Lo hanno stabilito la cancelliera Angela Merkel e i primi ministri dei 16 land federali. "I cittadini devono ridurre al minimo i contatti con le altre persone, eccetto quelle della propria casa, mantenendo le regole vigenti durante le vacanze di Pasqua", si legge in una trascrizione della conference call ottenuta dall'agenzia stampa Dpa. Il governo chiede anche ai cittadini di evitare viaggi per visitare parenti o amici durante le vacanze pasquali, sia in patria che all'estero. Nella maggior parte dei land tedeschi le vacanze di Pasqua si concluderanno il 19.

Merkel e i leader dei land si sentiranno nuovamente il 14 aprile, martedì dopo Pasqua, per valutare la situazione. E' stato inoltre convenuto che non vi sarà un obbligo di indossare mascherine in pubblico. Chi le porta dovrà comunque rispettare le distanze sociali.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.