Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Coronavirus, in 'fuga' alla casa al mare: ministro australiano si dimette

ESTERI
Coronavirus, in 'fuga' alla casa al mare: ministro australiano si dimette

Foto Fotogramma

Costretto alle dimissioni per essersene andato nella casa al mare nel pieno della pandemia di coronavirus: è successo in Australia, dove il ministro della Cultura del Nuovo Galles, Don Harwin, ha lasciato il governo dopo essere stato fotografato nella sua casa per le vacanze, dove si era recato violando la quarantena. Per lui anche mille dollari australiani (circa 600 euro) di multa.


A nulla sono valse le giustificazioni del ministro, che ha detto di essersi recato nella casa al mare prima dell'entrata in vigore della quarantena. "Ho dato le mie dimissioni - ha annunciato con una nota - Non c'è niente di più importante del lavoro che sta facendo il governo nella lotta contro il coronavirus, per cui non posso permettere che il mio caso di trasformi in una distrazione".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.