Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Coronavirus, premier Spagna: "Cooperazione totale con Conte"

ESTERI
Coronavirus, premier Spagna: Cooperazione totale con Conte

Foto AFP

"Ci piacerebbe che fosse quanto prima, ma inevitabilmente dobbiamo aspettare l'andamento della pandemia (di coronavirus, ndr) in entrambi i Paesi". Lo ha detto il premier spagnolo Pedro Sanchez in una conferenza stampa, parlando della ripresa dei voli con l'Italia e definendo "assoluta e totale la cooperazione" con il governo Conte.


Il premier spagnolo chiederà al Parlamento di estendere fino al prossimo 9 maggio - 15 giorni in più rispetto alla fine prevista finora - del lockdown contro la pandemia, costata in Spagna la vita a oltre 20mila persone. In una conferenza stampa dal Palazzo della Moncloa, Sanchez ha però anticipato che proporrà anche al Congresso che a partire dal 27 aprile siano consentite uscite limitate per i bambini al di sotto dei 12 anni. "I successi sono ancora fragili", ha ammesso il premier spagnolo parlando del contenimento della pandemia.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.