Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Coronavirus, sindaco spagnolo viola restrizioni e morde agente

ESTERI
Coronavirus, sindaco spagnolo viola restrizioni e morde agente

(Afp)

Il sindaco della città spagnola di Badalona ha dato le dimissioni dopo essere stato fermato dagli agenti a Barcellona, in violazione delle norme restrittive imposte in Spagna per frenare la diffusione del Coronavirus. Alex Pastor non ha saputo fornire agli agenti una giustificazione valida, si è rifiutato di sottoporsi al test dell'etilometro e per finire ha morso uno dei poliziotti che lo aveva fermato. A riferirne sono stati i media locali, citando le autorità.


In una lettera al suo Partito, il Psoe, Pastor ha annunciato le proprie dimissioni da primo cittadino e da consigliere municipale, ha annunciato il suo vice Ruben Guijarro. Pastor ha ammesso le proprie responsabilità. Le sue dimissioni erano state chieste dal capo del partito in Catalogna, Miquel Iceta, per il quale il suo comportamento non era compatibile con l'incarico di pubblico ufficiale che ricopriva.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.