Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Fauci: "Non ci sono prove su virus creato in laboratorio"

ESTERI
Fauci: Non ci sono prove su virus creato in laboratorio

Foto Fotogramma

Il Coronavirus creato in laboratorio? "Non ci sono prove scientifiche". A sostenerlo è Anthony Fauci, membro della task force della Casa Bianca per l'emergenza Covid-19, in un'intervista a National Geographic.


Nei giorni scorsi il presidente statunitense Donald Trump ha affermato di avere le prove sull'origine del virus in un laboratorio di Wuhan, una tesi supportata anche dal segretario di Stato Mike Pompeo che ha parlato di "indizi enormi" contro la Cina. Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, invece, "il coronavirus è di origine naturale".

Un pensiero a quanto pare condiviso da Fauci. "Se si guarda all'evoluzione del virus nei pipistrelli e a cosa c'è là fuori adesso", l'evidenza scientifica "è fortemente incline a pensare che il virus non avrebbe potuto essere manipolato artificialmente o deliberatamente", afferma Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases degli Stati Uniti. "L'evoluzione nel tempo indica fortemente che questo virus si è evoluto in natura e poi ha saltato specie".

Oms: "Il virus è di origine naturale"

Pompeo: Virus partito da laboratorio di Wuhan

Trump: "Prove origine virus in laboratorio Wuhan ma non posso parlare"

A preoccupare l'immunologo statunitense è invece il rischio di una seconda ondata di contagi nel prossimo autunno se gli Stati Uniti non riusciranno a contrastare in maniera efficace la diffusione del virus entro l'estate. "Non credo ci sia la possibilità che questo virus sparirà. E' in circolazione e se ne avrà l'opportunità -avverte- ritornerà".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.