Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Bce, fonti: "Merkel preoccupata per decisione Corte tedesca"

ESTERI
Bce, fonti: Merkel preoccupata per decisione Corte tedesca

Foto AFP

Angela Merkel è preoccupata per l'ostacolo per l'Eurozona rappresentato dalla decisione della Corte costituzionale tedesca sul programma di acquisto di debito pubblico della Bce. Lo riferiscono fonti dell'agenzia dpa, spiegando che la cancelliera si è però detta ottimista sulla possibilità che si possa giungere ad una soluzione, nel corso di una videoconferenza con i vertici dei Cristiano democratici tedeschi.


Secondo Merkel, il conflitto sorto con la decisione della Corte di Karlsruhe potrebbe essere risolto con uno sforzo di maggiore trasparenza da parte della Bce riguardo al Public Sector Purchase Programme (Pspp), che tra il marzo 2015 e la fine del 2018 ha prodotto uno stimolo quantificato in 2.100 miliardi di euro.

La decisione della Corte tedesca, che ha messo in discussione un precedente pronunciamento della Corte europea di Giustizia, per il quale il programma della Bce era legittimo, secondo Merkel costituisce un problema anche per il consenso raccolto da parte di altri Paesi europei. La cancelliera non ha però indicato esplicitamente a quali Paesi si riferisse.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.