Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Trump silura responsabile comizi, ora Kushner gestirà campagna

ESTERI
Trump silura responsabile comizi, ora Kushner gestirà campagna

(Afp)

Dopo il flop di Tulsa, di fronte al costante e preoccupante calo di Donald Trump nei sondaggi non solo nazionali ma anche dei singoli stati chiave, Jared Kushner, il 'genero in chief' che in questi anni ha avuto il più ampio e svariato portfolio alla Casa Bianca, prende in mano anche la campagna per la rielezione del presidente.


E come prima mossa silura Michael Glassner, il capo delle operazioni, responsabile, tra l'altro, dell'organizzazione dei comizi, e quindi considerato responsabile del disastro di Tulsa, dove il 20 giugno scorso erano attese centinaia di migliaia di persone e se ne sono presentate poco più di 6mila. Al suo posto ha richiamato Jeff DeWit, che aveva lo stesso incarico nella campagna di 4 anni fa. Il portavoce della campagna, Tim Murtaugh, ha voluto comunque sottolineare che Glassner è stato solo trasferito ad altro incarico e che la mossa "non è una reazione a Tulsa".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.