Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Coronavirus, in Israele previsto per oggi record di contagi

ESTERI
Coronavirus, in Israele previsto per oggi record di contagi

(Afp)

Continuala forte ripresa dei contagi in Israele: questa mattina alle 10 si registravano già 868 nuovi casi positivi a partire dalla mezzanotte. Secondo l'emittente Channel 12, il ministero della Salute ritiene che prima di sera i contagi giornalieri saranno più di mille. I morti sono intanto saliti a 322. Intanto il governo israeliano ha varato ieri sera nuove misure restrittive che sono entrate in vigore questa mattina nelle città di Lod e Ashdod. In queste aree verranno limitati i movimenti e l'apertura di uffici e negozi per i prossimi sette giorni, riferiscono i media israeliani.


Il primo ministro Benyamin Netanyahu e il suo partner di governo, il ministro della Difesa Benny Gantz, hanno convenuto di convocare oggi il cosiddetto 'gabinetto del coronavirus' per decidere nuove misure. Secondo anticipazioni di Ynetnews, verrà posto un limite massimo di 50 persone per sale pubbliche, bar e ristoranti. Infine ieri sera la Knesset ha approvato la nuova legge che permette ai servizi interni dello Shin Bet di rintracciare i contatti delle persone contagiate attraverso cellulari e carte di credito, con lo stesso sistema usato per mappare i contatti di sospetti terroristi.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.