Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Kabul, è allerta dopo razzo dal Pakistan: 9 vittime

ESTERI
Kabul, è allerta dopo razzo dal Pakistan: 9 vittime

Afp

Il capo di Stato Maggiore dell'esercito di Kabul ha ordinato ai suoi uomini di stare in stato di massima allerta dopo che un razzo sparato dalle forze armate pakistane è atterrato in territorio afghano. In una nota il ministero della Difesa di Kabul ha spiegato che l'esercito ha ordinato ai militari di rispondere con la massima forza se continueranno gli attacchi con colpi di artiglieria al confine da parte dell'esercito pakistano. Secondo la nota del ministero, nove civili, tra cui un bambino, hanno perso la vita e altre 50 persone sono rimaste ferite a causa di razzi lanciati dal Pakistan.


"L'Aereonautica militare e le forze speciali sono state messe in stato di massima allerta e se continueranno i lanci di razzi da parte dell'esercito pakistano in territorio afghano noi risponderemo'', si legge nella nota. I razzi sono stati lanciati nelle zone residenziali del distretto di Spin Boldak nella provincia meridionale di Kandahar mentre le persone si stavano preparando per le festività dell'Eid al-Adha.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.