Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Addio a John Hume, Nobel per accordi di pace in Irlanda del Nord

ESTERI
Addio a John Hume, Nobel per accordi di pace in Irlanda del Nord

John Hume con Bono Vox (Fotogramma)

Addio a John Hume, premio Nobel 1998 per il suo ruolo negli accordi del Venerdì Santo, che riportarono la pace in Irlanda del Nord. Fondatore del Partito socialdemocratico e laburista nordirlandese (Sdlp), è morto a 83 anni in una casa di riposo a Londonderry. "Siamo profondamente addolorati di annunciare che John è pacificamente deceduto alle prime ore di questa mattina dopo una breve malattia", ha reso noto la sua famiglia in un comunicato diffuso dall'agenzia stampa britannica Press Association.


Proveniente da una famiglia cattolica, ex insegnante, Hume fu nel 1968 uno dei protagonisti del Movimento per i Diritti Civili. Due anni dopo è stato fra i fondatori dell'Sdlp, partito che sosteneva una riunificazione pacifica dell'Irlanda. Per trent' anni è stato uno dei maggior leader politici nordirlandesi, instancabile nel cercare di superare il clima di violenza dei Troubles che dalla fine degli anni sessanta avevano insanguinato il suo paese, dove il dispiegamento dei soldati britannici aveva soltanto esacerbato la contrapposizione fra repubblicani cattolici e unionisti protestanti.

Hume è stato "la mente dietro l'approccio del processo di pace", ha lavorato per risolvere "i problemi che per anni erano sembrati senza soluzione", scrive oggi la Bbc. "Non c'è alcun dubbio che sia stato uno delle principali figure di quel processo", commenta oggi David Trimble, allora leader del partito Unionista protestante dell'Ulster (Uup), che con Hume condivise il premio Nobel per la pace. "La vita di John Hume sarà per sempre una benedizione per quest'isola, perché l'Irlanda è benedetta dalla pace che lui ha regalato a tutti noi. E' la più grande eredità che un politico può lasciare al suo paese", ha detto sul Guardian l'attuale leader dell'Sdlp, Colum Eastwood. Hume aveva lasciato la politica nel 2004. Ammalato di demenza senile, ha trascorso i suoi ultimi anni nella casa di riposo dove è spirato. Assieme alla moglie Pat ha avuto cinque figli.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.