Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Nyt: "Trump indagato per frode da procura Manhattan"

ESTERI
Nyt: Trump indagato per frode da procura Manhattan

Afp

L'ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan Cyrus R. Vance Jr. ha lasciato intendere di aver indagato sul presidente Donald Trump e la Trump Organization in relazione a possibili frodi bancarie e assicurative, un'indagine significativamente più ampia di quella di cui i pubblici ministeri hanno riconosciuto l'esistenza in passato. A scriverne è il New York Times, citando documenti di tribunale in cui si sostiene che i contabili di Trump dovrebbero rispondere alla citazione che riguarda otto anni delle sue dichiarazioni dei redditi personali e societari.


Trump aveva chiesto a un giudice di dichiarare il mandato di comparizione non valido. Fino ad ora, ricorda il quotidiano americano, l'indagine del procuratore distrettuale era apparsa in gran parte focalizzata sui pagamenti effettuati prima delle elezioni presidenziali del 2016 a due donne che hanno detto di aver avuto un legame con Trump. Nei nuovi documenti, i pubblici ministeri non hanno identificato direttamente l'oggetto della loro inchiesta, ma hanno fatto riferimento ad affermazioni "indiscusse" presenti nei precedenti documenti di tribunale e a diverse notizie circa le pratiche commerciali di Trump che avrebbero dimostrato come esistesse un'ampia base giuridica a giustificazione della citazione.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.