Cerca
Home . Fatti . Esteri .

India, 18 morti nel disastro aereo. Una vittima positiva al Covid

ESTERI
India, 18 morti nel disastro aereo. Una vittima positiva al Covid

Afp

E' salito a 18 morti il bilancio delle vittime dell'incidente aereo avvenuto ieri in India, dove un volo dell'Air India Express è uscito fuori pista in fase di atterraggio nell'aeroporto di Kozhikode. Almeno 130 persone sono ricoverate negli ospedali. Tra le vittime figurano i due piloti del volo in servizio tra Dubai e Kozhikode a bordo del quale si erano imbarcate circa 190 persone. Al momento dell'atterraggio nello scalo, sulla zona soffiavano forti venti e si registravano intense piogge monsoniche.


Il volo AXB1344 era uno di quelli organizzati per rimpatriare i cittadini indiani ancora all'estero a causa delle misure restrittive imposte con il coronavirus e una delle vittime è risultata positiva al Covid-19. Lo ha detto il primo ministro dello stato del Kerala, Pinarayi Vijayan, secondo quanto riferisce la Cnn. Tutti i sopravvissuti verranno ora sottoposti a test.

La ministra locale della Salute ha ringraziato su Twitter i soccorritori. Ma ha anche esortato tutte le persone presenti sul luogo del disastro "a prendere le necessarie misure di sicurezza", dato che durante i soccorsi non è stato possibile rispettare tutte le regole anti contagio.

Le autorità indiane hanno reso noto che le squadre di soccorso hanno recuperato le scatole nere dell'aereo, che verranno inviate a Nuova Delhi per chiarire attraverso l'inchiesta sul disastro le cause dell'incidente.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.