Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Coronavirus, Bolsonaro: "Migliaia di morti per il confinamento"

ESTERI
Coronavirus, Bolsonaro: Migliaia di morti per il confinamento

(Afp)

Le misure di confinamento potrebbero essere responsabili di migliaia di morti avvenute durante la crisi pandemica. A sostenerlo, dopo che il Brasile ha superato la soglia dei 100mila morti da Covid-19, è stato il presidente Jair Bolsonaro.


Da sempre contrario alle misure restrittive come misura anti-Covid-19, Bolsonaro ha citato un articolo del britannico 'Daily Mail', secondo cui il confinamento sarebbe all'origine della morte di due persone su tre nel Regno Unito. "In Brasile, senza che ci siano cifre ufficiali, le cose non sarebbero molto diverse", ha scritto su Facebook.

L'articolo fa riferimento ai dati del ministero della Salute di Londra, secondo cui circa 16mila persone sono morte tra metà marzo e i primi di maggio durante la crisi sanitaria per malattie diverse non potendo avere accesso al sistema sanitario.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.