Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Russia, partito di Putin domina elezioni regionali ma perde 2 città

ESTERI
Russia, partito di Putin domina elezioni regionali ma perde 2 città

(Fotogramma)

"Russia Unita", il partito del presidente Vladimir Putin, è avanti nelle elezioni regionali e amministrative che si sono svolte in 18 delle 85 regioni russe. Lo ha dichiarato presidente di "Russia Unita", Dmitry Medvedev, che ha elogiato il successo elettorale del partito e detto che, in base agli exit poll, Russia Unita è vicina alla vittoria alle regionali. In base ai risultati preliminari, non si prevede che si tenga un ballottaggio.


Le elezioni si tengono a un anno dalle elezioni parlamentari e vengono considerate un test per il Cremlino. Gli alleati dell'oppositore russo Alexei Navalny hanno vinto seggi a Tomsk in Siberia, dove il dissidente è stato avvelenato e dove 'Russia Unita' sembra aver perso la maggioranza in consiglio. Si tratta di Ksenia Fadeyeva, 28 anni, e di Andrei Fateev, 37. Vittoria degli alleati di Navalny anche a Novosibirsk, dove il responsabile della sede locale Sergei Boiko, che guidava un'alleanza di 30 candidati, ha vinto un seggio in consiglio.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.