Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Covid, Gb rischia 50mila casi e 200 morti al giorno a novembre

ESTERI
Covid, Gb rischia 50mila casi e 200 morti al giorno a novembre

(Afp)

Il Regno Unito potrebbe vedere 49.000 nuovi casi di covid al giorno entro metà ottobre se le infezioni da coronavirus continuassero a raddoppiare ogni sette giorni. E' lo scenario delineato quanto da Sir Patrick Vallance, consigliere scientifico del governo britannico, in un briefing di Downing Street. L'esperto ha mostrato un grafico che evidenzia come le infezioni potrebbero aumentare rapidamente se non si intervenisse per rallentare la diffusione della pandemia.


Preoccupa anche il Belgio

Se i nuovi casi raggiungessero questo livello, si rischierebbe di arrivare a "più di 200 morti al giorno" entro la metà di novembre. Durante il briefing è stato Sir Vallance è stato raggiunto dal professor Chris Whitty, che ha avvertito che i tassi di infezione stanno "andando nella direzione sbagliata" e il paese si trova in un "punto critico" della pandemia.

Al momento, il numero di casi di coronavirus raddoppia ogni sette-otto giorni e i casi confermati quotidianamente sono tornati ai livelli di maggio. Il primo ministro Boris Johnson sta valutando l'irrigidimento delle misure per fermare la diffusione del virus. Le restrizioni potrebbero essere messe in atto per due settimane, ma i tempi e la durata devono ancora essere definiti.

Metà Francia dichiarata "zona rossa"



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.