Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Covid, Johnson: "Più contagi dell'Italia perché amiamo la libertà"

ESTERI
Covid, Johnson: Più contagi dell'Italia perché amiamo la libertà

Foto Fotogramma

In Gran Bretagna ci sono più casi Covid rispetto all'Italia e ad altri paesi europei perché "noi amiamo la libertà". Così il premier britannico Boris Johnson ha risposto a chi, in Parlamento, si è rivolto a lui ipotizzando che la diffusione in scala minore del virus in altri paesi europei sia merito delle misure da loro adottate.


"E' possibile che Germania e Italia abbiano una percentuale più bassa di contagi da Covid di noi perché a livello pubblico e locale hanno puntato su un sistema di tracciamento e di test che funziona davvero", ha detto il laburista Ben Bradshaw.

"No, non credo che sia così", ha ribattuto Johnson. "In realtà c'è una sostanziale differenza tra il nostro Paese e tanti altri nel mondo. Ci sono paesi che amano la libertà e se guardate alla storia di questo Paese negli ultimi 300 anni, è sempre stato all’avanguardia per libertà di pensiero e democrazia. E' difficile – ha concluso il primo ministro – costringere il nostro popolo a obbedire in modo uniforme a linee guida che considerate indispensabili".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.