Cerca
Home . Fatti . Esteri .

Armenia: "Nostro aereo abbattuto da F-16 turco"

ESTERI
Armenia: Nostro aereo abbattuto da F-16 turco

Foto Ipa/Fotogramma

Il ministero della difesa armeno denuncia che un F-16 turco ha abbattuto un Sukhoi-25 armeno. Il pilota dell'aereo abbattuto è stato ucciso. L'operazione è avvenuta nello spazio aereo armeno, ha aggiunto la portavoce del ministero, Shushan Stepanyan.


Erevan ha precisato che aerei da combattimento turchi F-16 sono stati dispiegati nelle operazioni offensive azere contro l'Armenia, nella zona di Artsakh. Gli aerei turchi avrebbero iniziato a decollare questa mattina dalla base aerea azera di Gangia per Su-25 azeri e droni Bayraktar (che sono prodotti in Turchia) durante i bombardamenti contro gli insediamenti armeni e contro le unità di terra dislocate a Vardenis, Mets Masril e Sotk.

A loro volta, ha ricostruito la portavoce, gli Su-25 armeni assicuravano il sostegno aerei alle forze armene dispiegate a terra. E' stato durante questa loro missione che un Su-25 è stato abbattuto.

La Turchia nega però di aver abbattuto l'aereo da guerra armeno, ha reso noto il portavoce della presidenza, Fahrettin Altun, citato da Bloomberg e quindi dall'agenzia russa Tass.

E anche l'Azerbaigian liquida come "del tutto falsa" l'accusa diffusa dall'Armenia. "Devono controllare i loro radar, se ne hanno. Non è decollato un unico Su-25 dal territorio dell'Armenia", ha detto Hikmet Hajiyev, portavoce della presidenza azera per la politica estera (ma Baku non riconosce come territorio armeno il Nagorno Karabakh e i sette distretti adiacenti occupati da Erevan all'inizio degli anni novanta, ndr).



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.