Home . Fatti . . . A Roma in scena la settima Edizione del Premio Marcello Sgarlata
Fonte: cnr

A Roma in scena la settima Edizione del Premio Marcello Sgarlata

Il Premio in Memoria del Politico Siciliano Sgarlata quest'anno tra gli altri è andato a Arbore, Di Mare e la Minetti Roma - Lo scorso 15 aprile, la sala della Protomoteca in Campidoglio, è stata il teatro della VII edizione del Premio Marcello Sgarlata. Un premio, organizzato dall' Associazione Marcello Sgarlata e dal Rotary Club Roma Olgiata, e patrocinato dal Senato della Repubblica, la Camera dei Deputati, e la Presidenza del Consiglio, per onorare la memoria di Marcello Sgarlata, figura politica di spicco della Prima Repubblica, Il riconoscimento, viene attribuito di anno in anno a personalità, che si sono contraddistinte per atti di coraggio. I premiati di questa edizione sono stati: Lucia Annibali, Avvocato,per essere stata messa a dura prova dalla vita e da un episodio di una brutalità indicibile. Renzo Arbore, che senza mai prendersi sul serio, e farsi travolgere dal successo, ha trovato sempre il tempo di dedicarsi ai più bisognosi ed è da anni coraggioso testimonial della Lega del Filo d'Oro. Commosso ed emozionato, è risultato il giornalista, volto noto della Tv italiana. Franco Di Mare per aver raccontato con coraggio la sua esperienza durante la missione di guerra che gli ha fatto conoscere Stella. La sua attuale figlia. Annalisa Minetti che è stata premiata per l'audacia e la forza d'animo manifestate nelle situazioni più difficili di vita senza mai porsi alcun limite. Pasqualino Buonfiglio, Appuntato scelto dell'arma dei Carabinieri, distintosi per il suo coraggio e la sua dedizione verso la Patria. Come ogni anno a termine della serata sono stati consegnati i premi in sinergia con Il Cnr e Medici senza Frontiere a: Raffaella Balestrini del CNR e Livia Tampellini di Medici senza Frontiere.


Comunicato stampa



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.